Tag: Tonino Bello

  • Deponi la veste del lutto e dell’afflizione.

    Deponi la veste del lutto e dell’afflizione.

    Incontro del 5 dicembre Deponi, o Gerusalemme, la veste del lutto e dell’afflizione, rivestiti dello splendore della gloria che ti viene da Dio per sempre. Avvolgiti nel manto della giustizia di Dio, metti sul tuo capo il diadema di gloria dell’Eterno, perché Dio mostrerà il tuo splendore a ogni creatura sotto il cielo. Sarai chiamata…

  • Non un attimo prima.

    Non un attimo prima.

    Incontro del 14 Novembre Può darsi che domani abbia inizio l’ultimo giorno,allora metteremo volentieri da parte il lavoro per un futuro migliore,ma non un attimo prima.Dietrich BonhoefferIl foglietto: Parte A Parte B

  • In questo crepuscolo

    In questo crepuscolo

    Incontro del 12 luglio Eccoci, Signore, davanti a te dopo aver tanto camminato lungo quest’anno. Forse mai, come in questo crepuscolo dell’anno, sentiamo nostre le parole di Pietro: «Abbiamo faticato tutta la notte, e non abbiamo preso nulla». Ad ogni modo, vogliamo ringraziarti ugualmente. Perché, facendoci contemplare la povertà del raccolto, ci aiuti a capire…

  • Solo per oggi

    Solo per oggi

    Incontro del 27 giugno 1. Solo per oggi cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta 2. Solo per oggi avrò la massima cura del mio aspetto, vestirò con sobrietà, non alzerò la voce, sarò cortese nei modi, non criticherò nessuno, non pretenderò di migliorare o…

  • Carissima Rut

    Carissima Rut

    Incontro del 13 giugno Carissima Rut, avrei voluto scriverti in ben altra circostanza. Per approfondire, ad esempio, le ragioni di quell’universalismo della salvezza che hanno indotto Dio a includere anche te, unica straniera, nell’albero della genealogia ebraica di Gesù. (…) Ti scrivo, invece, perché voglio sfogare con qualcuno la tristezza che mi devasta l’anima in…

  • Memoria di Tonino Bello

    Memoria di Tonino Bello

    Incontro del 19 aprile «A voi, per i quali il fardello più pesante che dovete trascinare siete voi stessi. A voi, che non sapete accettarvi e vi crogiolate nelle fangaie di un vivere diverso. A voi, che fareste pazzie per tornare indietro nel tempo e dare un’altra piega all’esistenza. A voi, che ripercorrete il passato…

  • … e la notte era a metà del suo corso

    … e la notte era a metà del suo corso

    Incontro del 7 dicembre Mentre il silenzio fasciava la terra e la notte era a metà del suo corso, tu sei disceso, o Verbo di Dio, in solitudine e più alto silenzio. La creazione ti grida in silenzio, la profezia da sempre ti annuncia, ma il mistero ha ora una voce, al tuo vagito il…

  • Parresia

    Parresia

    Incontro del 23 novembre Di Tonino Bello: Oggi dovremmo chiedere al Signore la grazia della parresia. Anzitutto per le nostre Chiese. Perché riscoprano la loro missione profetica e non tacciano di fronte alle violenze perpetrate sui poveri. Perché sappiano intervenire con coraggio ogni volta che vengano violati i diritti umani. Perché non tremino di fronte…

  • Il vino

    Il vino

    Incontro dell’8 novembre Se tu bevi quel vino che Dio stesso ti offre, sei nella gioia. Non è detto che tale gioia sia sempre facile, libera dal dolore e dalle lacrime, ma è gioia. Ti può capitare di bere quel vino della volontà di Dio nelle contraddizioni e nelle amarezze della vita, ma senti la…

  • The cloud

    The cloud

    Incontro del 6 luglio  Padre, tu non sei un Dio frenetico: non ti lasci prendere dall’agitazione di chi è in perenne lotta con il tempo. Regala qualche sosta al tuo popolo perché si fermi sotto la tua «nube» per riassaporare, nella gratitudine, la freschezza della tua ombra e ritrovare l’agilità di un buon passo sulla…

  • Relazioni acide…

    Relazioni acide…

    Incontro del 7 giugno Cari fratelli, lo so che la Trinità è molto più che una formula esemplare per noi, e che non è lecito comprimerne la ricchezza alla semplice funzione di analogia. Ma se oggi c’è un insegnamento che dobbiamo apprendere con urgenza da questo mistero, è proprio quello della revisione dei nostri rapporti…

  • Scuotici dall’omertà.

    Scuotici dall’omertà.

    Incontro del 16 maggio Spirito Santo, che riempivi di luce i profeti e accendevi parole di fuoco sulla loro bocca, torna a parlarci con accenti di speranza. Frantuma la corazza della nostra assuefazione all’esilio. Ridestaci nel cuore nostalgie di patrie perdute. Dissipa le nostre paure. Scuotici dall’omertà. Liberaci dalla tristezza di non saperci più indignare…

  • collocazione provvisoria

    collocazione provvisoria

    …di Tonino Bello Nel Duomo vecchio di Molfetta c’è un grande crocifisso di terracotta. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete della sagrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta: collocazione provvisoria. La scritta, che in un primo momento avevo scambiato come intitolazione dell’opera, mi è parsa provvidenzialmente ispirata,…

  • Non cercavo più

    Non cercavo più

    Incontro del 16 marzo Non cercavo più i segni miracolosi o mitici della presenza di Dio. Non volevo più ragionare su di Lui, volevo conoscerlo. Cercavo il Dio di tutti i sette giorni della settimana, non il Dio della domenica. Non è stato difficile trovarlo, no! Non è stato difficile perché Lui era già là…

  • Il popolo che abitava nelle tenebre

    Il popolo che abitava nelle tenebre

    Incontro del 18 gennaio Venuta la sera, alziamo la lode e il ringraziamento a Te, che ti curi dei nostri giorni, che vegli le nostre notti Dio onnipotente e nostro Padre. Come tu sai, siamo a volte, smarriti e a volte spavaldi, a volte t’ignoriamo, a volte ti cerchiamo come luce nel buio. Ma, tra…

  • Lettera a Giuseppe

    Lettera a Giuseppe

    Incontro del 14 dicembre Caro Giuseppe, scusami se approfitto della tua ospitalità e mi fermo per una mezz’oretta nella tua bottega di falegname per scambiare quattro chiacchiere con te. Non voglio farti perdere tempo. Vedo che ne hai così poco, e la mole di lavoro ti sovrasta. Perciò, tu continua pure a piallare il tuo…

  • Voce di uno che grida nel deserto.

    Voce di uno che grida nel deserto.

    Incontro del 30 novembre Gesù che nasce per amore vi dia la nausea di una vita egoista, assurda, senza spinte verticali. E vi conceda la forza di inventarvi un’esistenza carica di donazione, di preghiera, di silenzio, di coraggio. Il Bambino che dorme sulla paglia vi tolga il sonno e faccia sentire il guanciale del vostro…

  • Ogni età della vita degli uomini può celebrare la vita

    Ogni età della vita degli uomini può celebrare la vita

    Incontro del 23 novembre Signore Gesù, amico e fratello, accompagna i giorni dell’uomo perché ogni epoca del mondo, ogni stagione della vita intraveda qualche segno del tuo Regno che invochiamo in umile preghiera, e giustizia e pace s’abbraccino a consolare coloro che sospirano il tuo giorno. Ogni età della vita degli uomini può celebrare la…